A New York giornate di studio su Grazia Deledda (audio notizia)

 

A New York, si terranno due giornate di studio dedicate alle opere, all’eredità artistica e alla figura rivoluzionaria di Grazia Deledda, prima e unica donna italiana Premio Nobel per la Letteratura nel 1926.

Il programma per le celebrazioni dei 150 anni di Grazia Deledda si svolge a New York in collaborazione con NYU Casa Italiana Zerilli Marimò e Istituto Italiano di Cultura e con il sostegno del Consolato Generale d’Italia.

Il 30 novembre si terrà la prima parte del seminario, dedicata alla letteratura e alla divulgazione dell’opera letteraria di Deledda negli USA. La seconda parte del seminario, dedicata alla figura innovativa e rivoluzionaria di Deledda donna della contemporaneità, si terrà il 1° dicembre presso l’Istituto Italiano di Cultura e si concluderà con la proiezione del documentario “Grazia Deledda, La Rivoluzionaria”, ultima opera della documentarista Cecilia Mangini in collaborazione con Paolo Pisanelli.

Valeria Orani, curatrice a New York del ciclo di appuntamenti, ha voluto sottolineare come abbia “curato questi appuntamenti con lo sguardo rivolto al futuro. Il dialogo tra i relatori italiani e le più autorevoli studiose di Grazia Deledda del Nord America ci aiuta a scoprire come l’autrice abbia saputo superare i recinti della cultura maschilista. Il suo percorso creativo di artista e di donna attinge direttamente all’importanza del ruolo femminile nella radice culturale sarda“.

Redazione New York