F1, presentazione in casa Ferrari: svelata la nuova macchina SF-24

MADRID. – Il Mondiale 2024 di Formula 1 è ormai alle porte ed oggi è stato un giorno molto importante per la Ferrari. La scuderia italiana ha presentato ufficialmente a Maranello la nuova vettura SF-24, l’auto che gareggerà nel prossimo mondiale di F1, in partenza il 2 marzo sul Bahrain International Circuit.

Tutte le novità tecniche e stilistiche: la SF-24 si presenta

Sul piano strettamente tecnico e stilistico, la vettura presentata a Maranello dispone di un muso più piccolo della versione precedente che si attacca al secondo profilo dell’ala anteriore. La Ferrari SF-24 ha inoltre sospensioni push-rod all’anteriore e pull-rod al posteriore, una novità davvero interessante. Il posteriore, invece, vede la novità di un retrotreno con estrattore miniaturizzato. Infine, ecco una vista laterale rinnovata, con le pance molto scavate sotto i radiatori e le fiancate spioventi verso il retrotreno. La livrea della Ferrari SF-24 dispone del tradizionale rosso della scocca, con il nero del telaio e gli inserti bianchi e gialli all’altezza delle fiancate.

La sfida alla Red Bull è iniziata

Guidata dal team principal Fred Vasseur, la Scuderia di Maranello riparte dunque dalla coppia di piloti formata da Charles Leclerc e Carlos Sainz, con lo spagnolo alla sua ultima stagione dopo l’annuncio di Lewis Hamilton che approderà sulla Rossa a partire dalla stagione 2025. A Maranello, in occasione della presentazione della nuovissima SF-24, si respirava grande ottimismo, sulla scia del finale in crescendo della scorsa stagione. La speranza di tutti i tifosi italiani e dei ferraristi sparsi per il mondo è che la nuova vettura, unita alla classe di Leclerc e Sainz, possa riuscire nel miracolo di accorciare la distanza dalla Red Bull.

Domani vernissage sulla pista di Fiorano

La vettura, che si vedrà subito in pista per lo shakedown, correrà domani a Fiorano per il più adrenalinico dei filming day. Va detto che la Ferrari è stata la settima scuderia ad aver presentato la vettura 2024 dopo Haas, Williams, Sauber, Alpine, Racing Bulls e Aston Martin. Il 14 febbraio sarà la volta della Mercedes e della McLaren, mentre la Red Bull campione del mondo sarà svelata giovedì 15 febbraio. Ora l’attesa Ferrari sarà tutta per la prossima settimana, quando in Bahrain andrà in scena la prima sessione di test ufficiali della prima prova del Mondiale F1, dal 21 al 23 febbraio. Quella sarà la prima occasione di sfida tra la nuova creatura di Maranello e le scuderie rivali. L’attesa sta davvero per finire.

Le parole di Leclerc e Sainz: “E’ stato fatto un grande lavoro

Queste le prime parole dei due piloti, rilasciate durante la presentazione di oggi della nuova SF-24: “È sempre una grande emozione aspettare questa vettura – ha detto Charles Leclerc – è un momento molto atteso da tutta la scuderia: ci sono tante piccole novità, soprattutto sulle cose che dovevamo migliorare ed è stato fatto un grande lavoro”. Gli ha fatto eco Carlos Sainz, il quale ha dichiarato che “le prime impressioni a vedere la Ferrari che guiderai sono sempre molto speciali: sei lì per cinque minuti, senza fiato, ad ammirare tutto ciò che è stato fatto. Davvero un grande lavoro”.