Preolimpico, Venezuela-Argentina 2-2: che spettacolo al Brigido Iriarte!

CARACAS – Quella andata il scena sul campo del Brigido Iriarte é stata una delle partite più spettacolari ed emozionanti in questa edizione del Torneo Preolímpico. Venezuela e Argentina non ci hanno fatto mancare niente: autoreti, espulsioni, scazzottate, interventi dalla sala VAR e un rigore all’ultimo respiro. 

L’Albiceleste é partita con il piede sull’acceleratore sfiorando in diverse occasioni il vantaggio con le giocate di Valentín Barco e Claudio “Diablito” Echeverri, ma il portiere vinotinto Samuel Rodríguez si é mostrato sempre pronto. Nel primo affondo della nazionale creola, David Martínez é scattato sulla fascia sinistra ed entrando in area manda la palla alle spalle della porta difesa da Leandro Brey, ma in precedenza la palla era stata deviata da un compagno.

La rete ha acceso la gara con azioni sui due fronti. Al 39esimo, dopo una punizione battuta da Barco dalla fascia sinistra arriva l’1-1 dopo uno sfortunato colpo di testa di Carlos Vivas che ha spiazzato il portiere vinotinto. 

Al 43esimo ci sono stati dei tafferugli che hanno portato alle espulsioni del venezuelano Bryant Ortega e poi con l’intervento della sala VAR é arrivato il rosso per Barco.

La ripresa parte con i “gauchos” all’attacco ma i “creoli” hanno saputo resistere. Gli argentini si riportano in vantaggio con un gol firmato da Thiago Almada. Nei minuti di recupero c’é un nuovo intervento della sala VAR, questa volta per controllare una presunta manata di Gonzalo Lujan sul volto di Renné Rivas. Dopo aver visto la giocata sul monitor l’arbitro ecuadoregno Augusto Aragón ha decretato il calcio di rigore che é stato trasformato nel migliore dei modi da Kevin Kelsy.

Nell’altra sfida di questa prima giornata della fase finale, il Paraguay ha superato per 1 – 0 il Brasile. 

Il Torneo Preolímpico tornerá in campo giovedí con le sfide: Argentina – Paraguay (alle 16::00, ora di Caracas) e Venezuela – Brasile (alle 19:00).

(di Fioravante De Simone // redazione Caracas)