Google taglia centinaia di dipendenti, fuori i cofondatori di Fitbit

Una persona camminando all'entrata dell'ufficio di Google.
L'entrata dell'ufficio Google. FOTO EPA/BORIS ROESSLER

NEW YORK. – Il motore di ricerca Google ha annunciato, mercoledì, il licenziamento di centinaia di lavoratori dei suoi team hardware, Google Assistant e quelli dei software interni. Anche i cofondatori di Fitbit, James Park ed Eric Friedman, lasceranno l’azienda nell’ambito della riorganizzazione, poiché Google ha integrato le funzionalità Fitbit nel proprio marchio di hardware Pixel.

“Durante la seconda metà del 2023, alcuni dei nostri team hanno apportato modifiche per diventare più efficienti, lavorare meglio e per allineare le proprie risorse alle maggiori priorità di prodotto”, ha dichiarato un rappresentante di Google in una nota.

La riduzione del personale del team Assistant avviene mentre Google sta lavorando per rivitalizzare il progetto di ultima generazione della tecnologia di Intelligenza Artificiale.

Alphabet, la società madre di Google ha tagliato 12.000 posti di lavoro nel 2023, ovvero circa il 6% del personale. Secondo i documenti normativi, alla fine di settembre la società contava 182.381 dipendenti. Prima dei licenziamenti dello scorso anno impiegava fino a 190.711 lavoratori, oltre a decine di migliaia di appaltatori.

(AAA/Mal /askanews)