Judo, Mondiali: donne, Scutto è bronzo nei -48 kg

ROMA, 06 OTT – Dai Mondiali di Judo cominciati a Tashkent arriva la prima medaglia per l’Italia. L’ha conquistata, nella categoria dei -48 kg donne la ventenne napoletana Assunta Scutto, iridata juniores l’anno scorso, che nella finalina per il terzo posto ha battuto per ippon la spagnola Julia Figueroa. Grazie all’ateta campana il judo italiano femminile torna a vincere una medaglia ai Mondiali dopo 15 anni di ‘digiuno’: l’ultima a riuscirci prima di Scutto era stata Ylenia Scapin a Rio de Janeiro nel 2007. Inoltre sempre la Scutto, a 20 anni e 262 giorni, diventa la seconda medagliata azzurra più giovane di sempre (uomini compresi) in un Mondiale, dopo Maria Teresa Motta, che nel 1982 a Parigi vinse un bronzo all’età di 19 anni. (ANSA).