Borse di studio “Mario Olla”: La Regione Toscana sostiene l’istruzione dei giovani toscani all’estero (audio notizia)

 


La Regione Toscana, attraverso il progetto Giovanisì, si impegna a sostenere e promuovere l’istruzione dei giovani toscani all’estero attraverso le borse di studio “Mario Olla”. Questa iniziativa offre un’opportunità unica per i giovani toscani tra i 18 e 35 anni residenti al di fuori dei confini nazionali di accedere a formazione professionale di alta qualità.

Il bando, gestito da Cedit, prevede il finanziamento di 10 borse di formazione professionale per giovani di origine toscana. Le borse di studio sono aperte a una vasta gamma di discipline e settori, garantendo una copertura completa delle esigenze formative dei giovani destinatari.

I requisiti per partecipare sono chiari: i candidati devono essere di origine toscana e avere un’età compresa tra 18 e 35 anni, devono essere residenti all’estero e dimostrare una forte motivazione per la formazione professionale nel settore richiesto. La Regione Toscana riconosce il valore dell’istruzione come chiave per il successo individuale e collettivo e mira a fornire alle nuove generazioni di toscani all’estero gli strumenti necessari per eccellere nei rispettivi campi di studio e lavoro.

Gli interessati possono trovare tutte le informazioni dettagliate sul bando “Mario Olla” sul sito web di Cedit. La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata per il 15 dicembre 2023..