Ucraina, Zelensky: “Grazie a Meloni per il sostegno, dall’Italia forte leadership”

Il presidente del Consiglio Giorgia Meloni con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky durante il suo viaggio in Ucraina. (Ufficio stampa Presidenza del Consiglio)
Il presidente del Consiglio Giorgia Meloni con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky durante il suo viaggio in Ucraina. (Ufficio stampa Presidenza del Consiglio)

MADRID. – Un mese fa l’incontro a Granada a margine del vertice della Comunità politica europea, oggi una telefonata tra il premier Giorgia Meloni e il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. “Il presidente Meloni – riferisce Palazzo Chigi – ha confermato il continuo sostegno a tutto campo del governo italiano alle autorità ucraine con l’obiettivo di raggiungere una pace giusta, duratura e complessiva.

Il presidente Zelensky ha ringraziato il presidente del Consiglio e il governo italiano per l’efficace supporto alle Istituzioni e alla popolazione ucraine. Su X, invece, Zelensky riferisce così i contenuti della conversazione telefonica: “Ho parlato con Giorgia Meloni per esprimere gratitudine per il forte sostegno suo e dell’Italia all’Ucraina”.

“L’Italia – aggiunge – sta dimostrando una forte leadership e prevedo che la sua Presidenza del G7 nel 2024 produrrà risultati ancora più importanti. Abbiamo coordinato i nostri sforzi congiunti e abbiamo concordato di iniziare a lavorare sulle garanzie di sicurezza bilaterali a seguito della pertinente dichiarazione del G7 di Vilnius. Abbiamo discusso della nostra attuale cooperazione in materia di difesa e della necessità di accelerare l’adozione del 12° pacchetto di sanzioni dell’Ue contro la Russia”.

(Redazione/9colonne)