Mondiale 2026: Vinotinto, al via il tour per le qualificazioni a Bogotà

CARACAS – Domani, alle 19:00 (ora del Venezuela) sul rettangolo verde del Metropolitano di Barranquilla, la Vinotinto inizierà il suo percorso nelle qualificazioni verso il Mondiale 2026, edizione che si disputerá in Canadá, Stati Uniti e Messico. Il primo avversario in questo lungo periplo che porta alla kermesse iridata é la Colombia, una sfida che é una sorta di derby per la vicinanza dei due paesi.

 I tifosi sperano che questa sia la volta buona e che per la prima volta il “Gloria al Bravo Pueblo” suoni in un mondiale per adulti. Nelle qualificazioni verso Qatar 2022, la Vinotinto ha avuto 3 allenatori: il portoghese José Peseiro, il venezuelano Leonardo González (ad interim) e l’argentino José Pekerman ed ha chiuso all’ultimo posto della classifica. 

Per tentare di realizzare il sogno “mundial” la guida della nazionale é stata assegnata all’argentino Fernando “Bocha” Batista. Va segnalato che per l’edizione del 2026 il numero di partecipanti passerá da 32 a 48. In sostanza, con la nuova formula, nella zona Conmebol si qualificheranno 6 squadre in maniera diretta e 1 via spareggio. 

Il primo passo dei 18 verso la qualificazione sará a Barranquilla contro la Colombia. Per questa prima sfida, il mister Batista ha convocato 29 calciatori. 

I precedenti tra i vinotinto e “cafeteros” sono 43 con un bilancio di 7 vittorie per la Vinotinto e 21 per i nostri avversari. In 15 occasioni hanno pareggiato. L’ultima volta che si sono affrontati in territorio colombiano i padroni di casa si sono aggiudicati la vittoria per 3-0 con reti di Duván Zapata (16’) e doppietta di Luis Muriel (26’ e 45’´3). L’ultima vittoria venezuelana in terra cafetera risale al 2003 sotto la guida tecnica di Richard Páez: 0-1 con un gol di Juan Arango. 

Mentre il primo precedente tra queste due nazionali risale al 23 febbraio 1938, a Cittá del Panamá nei “Juegos Centroamericanos y del Caribe”: vittoria vinotinto 2-1. Mentre nelle qualificazioni la prima volta é stata 1970: vittoria colombiana 3-0 a Bogotá e pareggio 1-1 a Caracas.

Speriamo che in questo nuovo percorso la Vinotinto ci regali tante soddisfazioni. 

(di Fioravante De Simone / redazione Caracas)