Calcio venezuelano: Academia Puerto Cabello-Carabobo, uno dei match clou della 25ª giornata

CARACAS – I “derby” sono sfide che valgono sempre piú dei tre punti messi in palio, quello della 25ª giornata tra Academia Puerto Cabello – Carabobo sará fondamentale per definire tante posizioni in classifica. I “Porteños” sono in cima alla classifica con quattro punti di vantaggio sul Deportivo Táchira, che sará impegnato tra le mura amiche con i Metropolitanos. Sull’altra sponda ci sono i “Granates” quarti con 39 punti (a -11 dalla vetta). Il Carabobo se vuole mantenere viva la speranza di entrare nel G4 deve assolutamente vincere, in caso di pareggio o sconfitta dovrá sperare in un ko del Portuguesa contro il Deportivo La Guaira. 

Sono 15 i precedenti tra “Porteños” e “Granates” con l’ago della bilancia che pende dalla parte del Puerto Cabello con 7 vittorie contro le 3 del Carabobo. In 5 occasioni hanno pareggiato. 

Un’altra sfida che avrá i riflettori puntati sará Deportivo Táchira – Metropolitanos, in programma domani, alle 15:00, nello stadio Pueblo Nuevo di San Cristóbal. I “Gialloneri” sono la seconda forza della Liga Futve e vogliono tenere il passo della capolista e mantenersi tra le prime 4. Mentre i “Violetas”, campioni in carica della Liga Futve, sono a -4 dal quadrangolare scudetto. 

Domani, alle 17:45, nello stadio Olímpico ci sará l’incontro tra Deportivo La Guaira – Portuguesa, entrambe sono in corsa per un posto nel denominato G4: “Naranjas” e “Rojinegros” hanno solo un risultato a disposizione, la vittoria!

Il posticipo di questo turno di campionato sará Monagas – UCV, in programma domenica alle 20:45. Il match doveva disputarsi nello stadio Monumental di Maturín, ma a causa dei lavori che si stanno svolgendo nello stadio della cittá orientale si giocherá nello stadio Olímpico. 

Completeranno il programma della 25ª giornata della Liga Futve: Angostura – Hermanos Colmenárez (oggi alle 16:00, stadio Ricardo Tulio Maya), Mineros – Zamora (domani alle 20:20, stadio Cachamay), Rayo Zuliano – Estudiantes de Mérida (domenica alle 15:30, stadio Pachencho Romero).

(di Fioravante De Simone / redazione Caracas)