Spagna: gennaio nero, un morto al giorno sulle strade catalane (audio notizia)

Il luogo di un incidente stradale.
Il luogo di un incidente stradale. ANSA/FABRIZIO RADAELLI

 

Al 18 gennaio 2023, già 17 persone sono morte sulle strade catalane: 14 uomini, due donne e una bambina di 13 anni sono morti in 15 incidenti stradali in cui sono state coinvolte auto, furgoni, moto, scooter o pedoni. Una cifra che, secondo il coordinatore della sicurezza stradale e della mobilità del Servizio del Traffico della Catalogna, Oscar Llatje, “è elevata ma difficile da valutare” in un periodo di tempo così breve.

Al di là dei freddi numeri, dietro ogni incidente c’è una vita stroncata e famiglie devastate. Queste tragedie hanno un impatto emotivo che a volte richiede un aiuto psicologico per gli agenti del traffico dei Mossos che comunicano il decesso alle famiglie, i vigili del fuoco che liberano i corpi e per questo gli psicologi del Sistema Medico di Emergenza (SEM) accompagnano gli agenti di polizia quando si recano a dare la notizia ai famigliari.

Redazione Madrid