Parte il roadshow di Vinitaly in nove Paesi (audio notizia)

Un poster su Vinitaly.
Un poster su Vinitaly. Archivio.

 

Dal 19 gennaio al 23 febbraio Vinitaly, la più importante manifestazione del prodotto enologico italiano arriverà in nove Paesi: Austria, Stati Uniti, Danimarca, Germania, Belgio, Svizzera, Regno Unito, Giappone e Corea del Sud, nazioni dove viene esportato circa due terzi del totale delle esportazioni di vino italiano.

“É un lavoro di squadra che vede coinvolte le istituzioni, l’Ice e il sistema camerale, la rete di rappresentanza estera e la struttura di Veronafiere”, sottolinea il presidente Federico Bricolo. “Un’attività in linea con la missione aziendale che guarda in primis alla promozione delle etichette italiane, in un momento particolarmente delicato per il settore impegnato a fronteggiare l’impatto dell’aumento dei costi di produzione. Si tratta di una iniziativa di promozione senza precedenti nella storia della manifestazione”.