Grazia Deledda, “scrittrice senza tempo” celebrata a New York

Grazia Deledda

NEW YORK:- Grazia Deledda una di noi, è questo il titolo dell’incontro che l’Istituto Italiano di Cultura di New York in collaborazione con la Casa Italiana Zerilli Marimò, e con il supporto del Consolato Italiano, sta organizzando per analizzare il “lavoro senza tempo” della grande autrice italiana.

A 150 anni dalla sua nascita, L’IIC di New York e la Casa Zerilli Marimò della New York University, dedicheranno due giornate al ricordo di Grazia Deledda, prima ed unica scrittrice italiana insignita con il Premio Nobel nel 1926.

L’evento inizierà il prossimo 30 novembre alle 18,30 nella Casa Italiana Zerilli Marimò con un seminario dedicato al retaggio lasciato da Deledda negli Stati Uniti.

Seguirà il 1 dicembre, alle 17,30, nell’Istituto Italiano di Cultura con conferenze sulla figura rivoluzionaria dell’autrice e la sua contemporaneità. A conclusione sarà trasmesso il documentario Grazia Deledda, La Rivoluzionaria (in italiano con sottotitoli in inglese).

Sempre nel corso del 1 dicembre, alle ore 11:00, nell’Istituto di Cultura si svolgerà un programma dedicato alle scuole con il programma Parole di Grazia che unisce in un audio segmenti sulla vita di Grazia Deledda e la lettura di stralci dei suoi libri.

Per maggiori informazioni si può visitare il sito della Casa Italiana Zerilli Marimò o quello dell’Istituto Italiano di Cultura di New York

Redazione New York