Bando “Traduzioni” 2022: per la diffusione dei libri italiani all’estero (audio notizia)

 

Sui siti istituzionali del Centro per il libro e la lettura, della Direzione generale Biblioteche e diritto d’autore, del Ministero della Cultura e del MAECI è stato pubblicato il bando per il 2022 “Per la traduzione e diffusione del libro italiano e della lettura all’estero degli autori italiani”.

Il Bando si rivolge agli editori italiani che abbiano interesse a promuovere la traduzione e diffusione del libro e della lettura all’estero degli autori italiani.

Sono ammesse tutte le tipologie di opere di autori italiani, ad esclusione dell’editoria scolastica, già pubblicate in lingua italiana in formato cartaceo al momento dell’uscita del Bando. Sono escluse le opere pubblicate in solo formato elettronico o audio.

Sono ammesse le traduzioni verso tutte le lingue straniere con priorità l’inglese, francese, spagnolo e tedesco.

L’elenco delle opere ammesse e il contributo assegnato saranno pubblicati sui siti istituzionali del Cepell, della Direzione generale Biblioteche e diritto d’autore, del Ministero della Cultura e del MAECI e poi comunicati ai vincitori.

Informazioni e chiarimenti sul Bando e sul procedimento possono essere richiesti inviando una mail all’indirizzo di posta elettronica c-ll.bandotraduzioni@cultura.gov.it.

Redazione Madrid