A Lugano il Consolato invita alla mostra “Moto dell’Arte” (audio notizia)

 

Grazie all’intervento del Consolato Generale d’Italia a Lugano, insieme a Stelva Artist in Residence s’inaugura proprio oggi, 16 novembre, la mostra “Moto dell’Arte”, che espone presso la Sala Carlo Cattaneo della sede consolare dodici motociclette iconiche della produzione italiana appaiate a dipinti ed opere d’arte di celebri artisti contemporanei.

Guzzi, Ducati, Bimota, Laverda, Benelli, Aprilia, Agusta, le motociclette esposte in dialogo con opere di Adami, Brescianini, Cacciola, Cavalli Felci, Costa, Costalonga, Cotani, Emblema, Guarnieri, Marchegiani, Morandi, Morandini, Nativi, Vermi, Verna, Veronesi, Zappettini.

A cura di Giovanna Cugini, l’esposizione si focalizza su Industria ed Arte, i fattori alla base della “fabbrica olivettiana” vista come punto di incontro e di fusione ideale tra imprenditori, impiegati, operai, artisti e intellettuali che hanno portato l’Italia ad eccellere nel mondo per qualità, creatività e tecnica.

Redazione Madrid