Bce, Visco: contrastare rischio spirale prezzi-salari

ROMA, 30 SET – Lo “shock energetico di straordinaria portata” che ha investito l’area euro ha determinato un balzo dell’inflazione che “non può essere ignorato dalla banca centrale: occorre contrastare con decisione il rischio che possa causare un aumento delle aspettative d’inflazione e portare a sua volta a una vana e dannosa spirale tra salari e prezzi”. Lo dice il Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, nel suo intervento alla conferenza ‘Il molteplice ruolo delle Banche Centrali’ organizzata dalla Fondazione Cesifin-Alberto Predieri e dallo European University Institute. Visco invita quindi a “monitorare attentamente le aspettative d’inflazione e la dinamica dei salari e dei profitti”, anche se “al momento non c’è evidenza di uno scostamento delle aspettative a medio termine dall’obiettivo di stabilità dei prezzi, né vi sono segnali di avvio di pericolose spirali tra prezzi e salari”. (ANSA).